Adotta un beagle, anche tu!

La Procura affida la custodia dei cani di Green Hill. Affidi nei prossimi giorni. Appello al Presidente Gianni Chiodi

Adotta un beagle, anche tu!

ADOTTA UN BEAGLE ANCHE TU - I 2500 beagle dell’allevamento di Green Hill potranno essere affidati dai prossimi giorni. La Procura della Repubblica di Brescia ha dato alle associazioni denuncianti LAV e Legambiente la custodia giudiziaria dei cani che man mano potranno uscire dall’allevamento per la vivisezione. Il Corpo Forestale dello Stato è stato incaricato della redazione dei verbali di affidamento con i microchip dei singoli animali che saranno consegnati.

SEQUESTRATO ANCHE IL MANGIME - Per affrontare questa emergenza – l’Autorità Giudiziaria ha posto sotto sequestro anche il mangime, disponibile per soli 60 giorni – e sostenere il più grande atto giudiziario in tema di diritti degli animali in Italia, le Associazioni hanno intenzione di coinvolgere tutto il mondo animalista e ambientalista e già da oggi riuniranno a Roma il Coordinamento Fermare Green Hill con “Vita da cani”, Occupy Green Hill, il Comitato Montichiari contro Green Hilll e le sigle della Federazione Italiana Diritti Animali e Ambiente (Enpa, Leidaa, Lega nazionale difesa del cane, Oipa).

CANDIDATI PER UN CUCCIOLO - Sui siti e nelle sedi nazionali delle Associazioni e dei Comitati elencati sarà quindi possibile ora e ufficialmente candidarsi ad adottare un beagle liberato da Green Hill: cuccioli, fattrici, cani adulti e i cani che erano già pronti e in partenza per essere oggetto di sperimentazione. L’operazione ribattezzata “SOS Green Hill” è molto gravosa: la Procura ha dato l’affidamento a titolo gratuito, e costerà alle Associazioni e ai Comitati che conteranno sul sostegno di iscritti, sostenitori e cittadini. La Procura della Repubblica di Brescia mantiene il sequestro probatorio dell’allevamento e dei cani nella struttura affidato per le responsabilità giuridiche a Comune di Montichiari, Asl, e società Green Hill.

APPELLO DI ABRUZZO INDEPENDENT A CHIODI - Caro Presidente Gianni Chiodi, tu che ti sei dimostrato così sensibile al tema della vivisezione e che hai manifestato il tuo disappunto, a nome dei cittadini abruzzesi, per ciò che succede negli allevamenti lager. Perchè - questo è il nostro appello di modesti esseri umani - la Regione non si fa carico dell'adozione di alcuni di questi bellissimi cuccioli di beagle? Sarebbe un gesto di cui Lei, e tutti noi, ne andremmo fieri per sempre. Ci pensi. 

Il (sub)direttore

lunedì 23 luglio 2012, 13:01

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
cuccioli
beagle
green hill
adottali
lav
legambiente
procura
brescia
sequestrati
allevamento
notizie
adotta
I vostri commenti

stimolo melissa

amo questi cani,sono estremamente coccoloni,ne vorrei adottare uno,a chi mi devo rivolgere??

mercoledì 01 agosto 2012, 13:04

Cerca nel sito