Adesso è veramente notte fonda per il "desperado" Delfino Pescara 1936

Contro l'Empoli all'Adriatico è il disastro: difesa inguardabile, centrocampo debole e attacco depresso. Serve un miracolo per salvare la squadra

Adesso è veramente notte fonda per il "desperado" Delfino Pescara 1936

ADESSO E' VERAMENTE NOTTE FONDA. Ci dispiace moltissimo perchè è inutile sottolineare che il bicchiere è oggettivamente mezzo vuoto. I limiti di questa nostra squadra, più debole rispetto a quella dello scorso anno, sono arcinonoti: la difesa è da rinforzare, il centrocampo pure, perchè è timido - l'anno scorso con Mandragora e Torreira eravamo in 'garra' - e l'attacco paurosamente depresso perchè Manaj non può reggere questa responsabilità come pure il Caprari odierno e che non si è ancora ripreso dall'errore dal dischetto e, poi, manca come il pane uno come Lapadula. Eppure, fatte le debite premesse, questo risultato finale (0-4) contro una diretta concorrente per la salvezza, l'Empoli che fino ad oggi non aveva segnato nemmeno tre gol, è anche un po' bugiardo. Due le traverse: una clamorosa nel primo tempo, l'altra inutile nel finale. Un miracolo di Skorupski a cui il pallone, mentre eravano sul due a zero per loro, gli è finito sul ginocchio. E poi il rigore, che di dicono nettissimo ma non l'abbiamo ancora rivisto in tv, non dato dall'arbitro internazionale Orsato. Ecco ribadire che il calcio è questo e che la Serie A è un'altra cosa non è inutile. Il nostro avversari ha aspettato i nostri errori e ci ha punito con la qualità di Maccarone (due volte), Pucciarelli e Saponara. Adesso serve un miracolo per non distruggere definitivamente il nostro bellissimo sogno. Oddo dovrà lavorare molto sulla mentalità e le motivazioni di questa rosa che adesso sembra inspiegabilmente appagata e senza la giusta fame per onorare questa ennesima avventura nel calcio che conta.

TABELLINO: PESCARA 0 EMPOLI 4

PESCARA (4-3-1-2): Bizzarri 5; Zampano 4,5, Fornasier 4, Campagnaro 4,5, Crescenzi 4,5; Memushaj 5,5, Aquilani 5,5 (46' Biraghi 6), Verre 5,5; Benali 5,5 (57' Pepe 5), Caprari 5,5; Manaj 5 (71' Pettinari 6). A disp.: Fiorillo, Aldegani, Vitturini, Bruno, Muric,Cristante, Mitrita. All.: Oddo  
EMPOLI (4-3-1-2): Skorupski 7; Veseli 6, Cosic 6, Costa 6,5, Pasqual 6,5; Krunic 5,5 (85' Pereira sv), Dioussé 7, Croce 6,5; Saponara 7; Maccarone 8 (67' Gilardino 6), Pucciarelli 7 (80' Marilungo sv). A disp.: Pelagotti, Zambelli, Barba, Buchel, Dimarco, Tello, Mchedlidze. All.: Martusciello

Marcatori: 2 Maccarone (E), Pucciarelli (E), Saponara (E)

Ammoniti: Krunic (E), Caprari (P), Fornasier (P)

Romanzo

domenica 06 novembre 2016, 14:14

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pescara empoli
tabellino
desperados
maccarone
oddo
classifica
difesa
centrocampo
attacco
mercato
Cerca nel sito