Accorgimenti da seguire per chi soffre di ernia lombare

Con la fisioterapia e la riabilitazione si riesce a mantenere sotto controllo il dolore, attraverso diversi interventi specifici. Utile la rieducazione posturale per evitare l' intervento chirurgico

Accorgimenti da seguire per chi soffre di ernia lombare

ACCORGIMENTI DA SEGUIRE PER CHI SOFFRE DI ERNIA LOMBARE. L’erniazione sintomatica intervertebrale L4-L5 rappresenta una delle principali cause di una condizione clinica ampiamente descritta e definita come sindrome radicolare lombare. E’ considerata un disturbo doloroso alla radice spinale coinvolta, caratterizzato da dolore lombare irradiato all’arto inferiore. Il dolore radicolare si differenzia dalla radicolopatia, ovvero un deficit di conduzione nervosa, associato a perdita di sensibilità, forza e riflessi. Nei soggetti affetti da ernia del disco sintomatica, dolore radicolare e radicolopatia possono coesistere. La prevalenza è del 1.3% con un rapporto maschi-femmine pari a 2:1. La fascia di età più colpita è compresa tra 25 e 55 anni e nel 95% dei soggetti interessa i segmenti L4-L5 ed L5-S1. L’insorgenza molte volte è dovuta ad uno sforzo fisico o un trauma che favoriscono l’erniazione e di conseguenza la nascita del dolore. Con la fisioterapia e la riabilitazione si riesce a mantenere sotto controllo il dolore, attraverso diversi interventi specifici. Nei casi di forte dolore si interviene con gli elettromedicali, che garantiscono una riduzione ed eliminazione del dolore. Successivamente si interviene su una rieducazione posturale, che comprende esercizi mirati per la singola persona volti a rafforzare alcuni gruppi muscolari ed allungarne altri. Così facendo è possibile evitare un aggravio della patologia ed un suo futuro intervento chirurgico per la rimozione dell’ernia. Nei casi in cui non vi è miglioramento con la fisioterapia, bisognerà considerare la possibilità della chirurgia. Presso lo studio fisioterapico Daniele a Pescaranel momento in cui si viene presi in cura, si avrà la possibilità di essere seguiti a 360 gradi; sia da un punto di vista di terapia del dolore e sia, tramite la palestra presente nella struttura, di eseguire la rieducazione posturale.

Redazione Independent


lunedì 25 marzo 2019, 13:29

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
ernia
ernia lombare
studio fisioterapico
pescara
daniele
trattamenti
sensibilita
fisioterapia
riabilitazione
Cerca nel sito