Accoltellamento in via Puccini, l'uomo è morto

Per Giandomenico Orlando, 67 anni, fondatore della pasticceria Orlando insieme alla famiglia, non c'è stato nulla da fare: è deceduto in ospedale

Accoltellamento in via Puccini, l'uomo è morto

ORLANDO E' MORTO. E' morto l'uomo che nelle prime ore di questa mattina era rimasto vittima di un accoltellamento a Pescara, in via Puccini, in una nota pasticceria. Per Giandomenico Orlando, 67 anni, fondatore della pasticceria Orlando insieme alla famiglia, non c'e' stato nulla da fare: e' deceduto in ospedale. Era stato rianimato sul posto dal personale del 118 e le procedure per la rianimazione sono proseguite, purtroppo senza successo, nel nosocomio cittadino. Le forze dell'ordine si sono messe alla ricerca del presunto responsabile, che sarebbe uno stalker, peraltro gia' finito nel mirino delle forze dell'ordine proprio per queste vicende. L'uomo è stato individuato e fermato dai Carabinieri, nel primo pomeriggio, a Pineto. Domani, intanto, è prevista l'autopsia sul corpo di Orlando.

Redazione Pescara

mercoledì 06 maggio 2015, 18:31

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
morti
omicidi
pescara
cronaca
accoltellamenti
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano