Acchiappati due scippatori disgraziati per lo scippo ad una 86enne assaltata davanti al bus

In manette un lancianese di 26 ed un pugliese di 50 anni sospetti protagonisti a Vasto di questo bruttissimo episodio. Per fortuna l'anziana signora non si fece male

Acchiappati due scippatori disgraziati per lo scippo ad una 86enne assaltata davanti al bus

VASTO: ARRESTATI GLI AUTORI PRESUNTI DI UNO SCIPPO AD UNA POVERA ANZIANA. Sabato scorsoi carabinieri della stazione di Vasto, in collaborazione con quelli della stazione di Lanciano, hanno arrestato i presunti protagonisti di un bruttissimo e vile episodio criminale: il furto con destrezza ai danni di una povera anziana di 86 anni. Si tratta di S.G.R. (26) di Lanciano e R.M. (50) pugliese residente da tempo a Vasto .

L'episodio, bruttissimo, risale allo scorso 19 marzo quando la vittima, una signora di circa 86 anni, si trovava nel primo pomeriggio nei pressi del terminal autobus. La donna è stata avvicinata con una scusa e poi subito aggredita da un giovane uomo che le ha strappato di mano la borsetta contenente effetti personali ed una somma di denaro contante di circa 300,00  (trecento) euro, dileguantosi subito dopo con un complice. 

A quel punto sono partite le indagini, molto difficili, perchè l'anziana donna giustamente sotto choc non è riuscita a fornire indizi utili ai fini dell'individuazione. 

Grazie solamente alla caparbieta’ ed alla tenacia dei carabinieri è stato possibile raggiungere l'obiettivo del provvedimento cautelare in carcere nei confronti dei due sospettati che adesso dovranno rispondere alle domande degli inquirenti nell'ambito dell'interrogatorio di garanzia.

Redazione Independent

lunedì 18 aprile 2016, 12:29

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
vasto
scippo
signora
borsa
arrestati
Cerca nel sito

Identity

Attualità

di Benny Manocchia

Se questa è Europa

Società

di Benny Manocchia

Americani senza Dio

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?