Abusi sessuali su giovane paziente psichiatrico, arrestato infermiere di Lanciano

La donna ha denunciato la vicenda accaduta lo scorso gennaio. Era ricoverata per un tentativo di suicidio

Abusi sessuali su giovane paziente psichiatrico, arrestato infermiere di Lanciano

LANCIANO: ARRESTATO INFERMIERE PER VIOLENZA SESSUALE. Una storia orribile sta travolgendo il capoluogo frentano dove un infermiere di 60 anni è stato appena arrestato per l'infame reato di violenza sessuale nei confronti di una giovane donna ricoverata nel reparto di psichiatria dell'ospedale. Secondo le indagini condotte dalla Polizia, la paziente ha denunciato la vicenda accaduta nello scorso gennaio. La donna era ricoverata per una grave patologia psichiatrica per la quale aveva tentato anche il suicidio.

LA RICOSTRUZIONE DELL'ACCUSA. L'uomo approfittando della sua funzione di infermiere si era recato nella camera di degenza dove con la scusa di praticarle l'elettrocardiogramma aveva tentato di baciarla sulla bocca e l'aveva toccata con una mano nelle parti intime e le aveva palpato il seno sotto la maglietta. La giovane aveva provato a ribellarsi, ma era stata minacciata. In base alle complesse indagini si è accertato che verosimilmente non si è trattato di un caso isolato bensì l'infermiere per anni avrebbe approfittato delle condizioni di debolezza e minorata difesa delle donne ricoverate, per costringerle a subire i suoi istinti sessuali.

Redazione Independent

giovedì 01 settembre 2016, 13:34

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
infermiere
lanciano
ospedale
paziente
abusi sessuali
Cerca nel sito