Abruzzo: venerdì 30 bancari in sciopero per il contratto di categoria

A scioperare, per tutta la giornata, saranno i 309mila dipendenti delle aziende del credito in tutto il paese

Abruzzo: venerdì 30 bancari in sciopero per il contratto di categoria

ABRUZZO: VENERDI SCIOPERO DEI DIPENDENTI DELLE BANCHEA scioperare, per tutta la giornata, saranno i 309mila dipendenti delle aziende del credito in tutto il paese. Le Organizzazioni sindacali dei lavoratori bancari, Fabi, Fiba Cisl, Fisac Cgil, Uilca, Dircredito, Ugl Credito, Sinfub e Unisin, annunciano l'adesione allo sciopero nazionale con una lettera indirizzata al Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana Matteo Renzi, al Presidente della Associazione Bancaria Italiana – ABI  Antonio Patuelli, al Presidente di Federazione Italiana delle Banche di Credito Cooperativo/Casse - Federcasse Alessandro Azzi.

Le ragioni dell'astensione dal lavoro riguardano la volontà di cambiare il rapporto contrattuale attualmente in vigore.

A scioperare, per tutta la giornata, saranno i 309mila dipendenti delle aziende del credito in tutto il paese.

Si svolgeranno quattro manifestazioni nazionali di protesta a Milano, Roma, Palermo e Ravenna.

I lavoratori bancari dell’Abruzzo parteciperanno al sit in in Piazza dell’Esquilino, davanti alla Basilica di S. Maria Maggiore, a Roma dove alle ore 11:00 si svolgerà un comizio del Segretario generale della FIBA CISL, Giulio Romani e del Segretario generale della UIL, Carmelo Barbagallo.

Redazione Independent

mercoledì 28 gennaio 2015, 19:35

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
sciopero
nazionale
bancari
contratto
manifestazione
venerdi
Cerca nel sito