Abruzzo, rischio valanghe: Soccorso Alpino raccomanda prudenza

Le recenti e abbondanti nevicate hanno creato situazioni di pericolo. Predisposta task force con unità cinofile e elisoccorso

Abruzzo, rischio valanghe: Soccorso Alpino raccomanda prudenza

ABRUZZO, RISCHIO VALANGHE: IL SOCCORSO ALPINO RACCOMANDA PRUDENZA. Il Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzo (SASA) invita tutti i fruitori della montagna invernale a prestare particolare attenzione nelle proprie attività su neve, in particolar modo nella valutazione del rischio valanghe a scala locale.

Le recenti e talora abbondanti nevicate hanno creato nuove situazioni di pericolo, determinate dagli accumuli di neve, e ne hanno rese latenti molte già presenti sul territorio, come le fessure da trazione e le evidenze di neviflussi.

Nelle condizioni descritte, considerato che sono di difficile prevedibilità sia le valanghe di neve a debole coesione umida sia quelle di fondo, in vista di un prossimo rialzo termico particolarmente favorevole alle attività outdoor, si suggerisce vivamente di non abbassare la percezione del rischio.

Il Soccorso Alpino ha predisposto la turnazione di un’unità cinofila da valanga presso la base dell’elisoccorso di Preturo - L’Aquila, attivabile tramite la centrale operativa del 118.

Redazione Independent

venerdì 10 aprile 2015, 10:46

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
valaghe
abruzzo
neve
slavine
sccorso alpino
rischio
Cerca nel sito