"Abruzzo for match", come e dove cercare lavoro

Si potrà imparare a scrivere un curriculum per il web o conoscere le professioni emergenti, nonché iscriversi on line al progetto "Garanzia giovani"

"Abruzzo for match", come e dove cercare lavoro

AL VIA "ABRUZZO FOR MATCH". Imparare a scrivere un curriculum per il web, o conoscere le professioni emergenti, iscriversi on line al progetto "Garanzia giovani" o iscriversi al secondo ciclo di tirocini per le botteghe di mestiere. Sono soltanto alcuni degli aspetti che saranno trattati all'interno del job village di "Abruzzo for match", primo Salone regionale dell'orientamento, la formazione e il lavoro.

IL JOB VILLAGE. All'interno del job village, una struttura itinerante che visitera' le maggiori piazze dei quattro capoluoghi regionali (L'Aquila 3/4 ottobre, Chieti 10/11 ottobre, Pescara 17/18 ottobre, Teramo 24/28 ottobre), si espliciteranno una serie di attivita' utili all'orientamento alla formazione, all'occupazione nonche' a delineare le principali tendenze del mercato del lavoro, attraverso il confronto del sistema pubblico e privato. Tali attivita' saranno svolte in collaborazione con i soggetti pubblici Regione, Centri per l'impiego, Eures, Italia Lavoro, Europe direct per la pubblicizzazione dei loro servizi e progetti.

CHI CI SARA'. Nel job village saranno presenti anche alcune aziende di spicco che operano sul territorio regionale quali Walter Tosto, Ikea, De Cecco, Le Generali, Bluserena, Carrefour, alle quali i giovani partecipanti potranno consegnare anche il loro curriculum e, comunque, presentarsi. Gli eventi, divisi nelle sezioni Workshop "Job 2.0" dedicata alle tematiche legate alle potenzialita' del digitale e del web; "Ciak lavoro", rassegna cinematografica che propone una riflessione sul mercato del lavoro e sulla formazione; "Incubatori giovani start up innovative" per la raccolta di progetti e idee innovative, sono rivolti a tutti i cittadini disoccupati o inoccupati, alla ricerca di un lavoro o di una ricollocazione professionale, ai giovani delle classi quarte e quinte degli Istituti secondari di Secondo grado, agli studenti universitari, ai cosiddetti Neet, coloro che non studiano e non lavorano, alle donne, ai diversamente abili.

MILITELLO E RUFFINI TESTIMONIAL. Abruzzo for match contera' anche sulla partecipazione di due testimonial, Cristiano Militello, inviato di "Striscia la notizia" che chiamera' a raccolta i giovani sulle frequenze di Radio 101, per l'appuntamento inaugurale previsto all'Aquila per il 3 ottobre, e Paolo Ruffini, presentatore di "Colorado cafè".

SCLOCCO. "Lancio il mio appello alle donne, che in Abruzzo hanno un impiego al di sotto della media nazionale, ai giovani e ai diversamente abili perche' ci vengano a trovare nelle piazze d'Abruzzo", ha detto l'assessore regionale al Lavoro e alla formazione, Marinella Sclocco. "Noi ci aspettiamo una risposta significativa almeno di curiosita'. Sappiamo che c'e' tanta sfiducia verso il mercato del lavoro ma ci sono anche diverse opportunita' che noi possiamo raccontare, che possono essere colte". L'assessore ha spiegato come sia difficile che "questo tipo di informazione raggiunga i giovani per questa ragione scendere nelle piazze puo' essere un modo efficace o comunque alternativo per andare a cercare tutti coloro che hanno bisogno di una lavoro".

Redazione Independent

mercoledì 01 ottobre 2014, 15:25

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
sclocco
lavoro
abruzzo
match
cronaca
occupazione
Cerca nel sito