Abruzzo. Il reddito pro-capite è 14.992 euro

Rispetto al 2012 - 1,9% ma è al top del Mezzogiorno. Chieti è la provincia più ricca con 15.910 euro

Abruzzo. Il reddito pro-capite è 14.992 euro

ABRUZZO. REDDITO PRO CAPITE E PIL IN CONTRAZIONE NEL 2013. Nel 2013 il reddito pro capite in Abruzzo ha subito una contrazione (14.992 €, -1,9% rispetto al 2012), ma si conferma il più elevato, insieme a quello del Molise, tra quelli del Mezzogiorno.
Chieti è la provincia più ricca con 15.910 € di reddito pro capite.

Nel 2013, dopo l’ampia contrazione registrata nel 2012, il PIL abruzzese ha rallentato il ritmo di caduta pur continuando a contrarsi (-1,9%). Il calo che ha interessato la regione è stato più ampio solo di quello registrato in Puglia e in Sardegna anche se l’Abruzzo resta ai primi posti rispetto alle altre regioni meridionali con un reddito pro capite pari a 14.992 euro, valore che nel Mezzogiorno è inferiore solo ai 15.085 euro del Molise.

A livello provinciale la flessione è stata più intensa a L’Aquila (-2,6%) e meno a Pescara e Chieti (-1,5%). 

Redazione Independent

martedì 14 gennaio 2014, 17:42

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
abruzzo
reddito pro capite
chieti
mezzogiorno
l'aquila
pescara
teramo
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!