Abruzzo Civico vuole l'assessorato, ma D'Alfonso non glielo dà

Prosegue lo scontro nella maggioranza con l'alleato (tele)guidato dall'ex giornalista Rai Borrelli: "Il Governatore e il Pd sono in calo di consensi"

Abruzzo Civico vuole l'assessorato, ma D'Alfonso non glielo dà

SCONTRO NELLA MAGGIORANZA TRA ABRUZZO CIVICO E IL GOVENATORE. Si esacerba lo scontro nella maggioranza tra Abruzzo Civico e il governatore Luciano D'Alfonso che non ha alcuna intenzione - per ora! - di sostituire uno dei cinque assessori (Sclocco, Di Matteo, Pepe, Mazzocca, Paolucci) con uno tra i consiglieri regionali Andrea Gerosolimi o Mario Olivieri. 

Ad aggravare la tensione nel centrosinistra anche le spine nella sanità pubblica ed in particolare l'esposto presentato da Giulio Borrelli alla Procura di Lanciano contro la chiusura dell'Ospedale di Atessa. "D'Alfonso deve rispettare gli accordi elettorali", così l'ex giornalista Rai, già corrispondente da New York, che aggiunge che "l'assessorato benchè ci spetti non è una nostra priorità. Bisogna considerare l'espressione popolare del territorio e il governatore deve sapere che il centrosinistra è in calo di consensi ovunque, anche in Abruzzo".

Insomma, forse è proprio in virtù di questa situazione che il numero uno del Palazzo dell'Emciclo sta tentando di allargare la maggioranza acquisendo forze nuove, come ad esempio l'ex cinquestelle Leandro Bracco oppure continuando a strizzare l'occhio dentro Forza Italia. Chissà che gli "equilibri avanzati" tanto cari al governatore d'Abruzzo non possano arricchirsi di nuove forze entro poco. 
 
Appuntamento, dunque, alle ore 15:00 a L’Aquila presso il Palazzo dell’Emiciclo, dove è in programma la seduta di Consiglio Regionale.
 
Redazione Independent

lunedì 22 giugno 2015, 16:44

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
abruzzo civico
assessorato
borrelli
d\'alfonso
maggioranza
centrosinistra
Cerca nel sito