Abruzzesi diamo una laurea "honoris causa" al Samurai dei Diritti Umani!

Il leader delle Carrozzine Determinate è l'esempio vivente della lotta all'ingiustizia quotidiana e contro chi non rispetta i diritti umani. Cosa aspettano i rettori degli atenei ad intervenire?

Abruzzesi diamo una laurea "honoris causa" al Samurai dei Diritti Umani!

ABRUZZESI DIAMO UNA LAUREA "HONORSI CAUSA" ALL'EROE DEI DIRITTI UMANI! Scriviamo questo articolo che esplicita una intenzione non celata "anche" per rispondere all'esigenza di ringraziare con devozione un uomo, forse disumano dei nostri "mala tempora", che col suo esempio quotidiano contribuisce ad accendere la luce in personaggi mediocri (come lo scrivente) cambiandogli per sempre la vita, e non soltanto a noi. Claudio Ferrante, disabilty manager (il primo in Italia) presso il Comune di Montesilvano, leader dell'associazione Carrozzine Determinate che promuove, protegge e garantisce tutti i diritti umani e tutte le libertà fondamentali delle persone con disabilità, è entrato nel club degli eroi dei diritti civili del presente e del passato come Nelson Mandela, Martin Luther King, Ghandi, Subcomandante Marcos, Madre Teresa di Calcutta, Aung San Suu Kyi, Thomas Sankara, Gino Strada, Don Gallo ....per tutte le numerose lotte condotte con successo e di cui non c'è bisogno di ricordare il valore, l'importanza oltre che beneficio complessivo, soprattutto culturale, per abbattere barriere fisiche e ingiustizie. Noi di AbruzzoIndependent.it siamo certi che se ci fossero 4 o 5 persone che lottassero con la stessa determinazione e competenza questa Regione Abruzzo sarebbe "cappottata", e un luogo migliore dove vivere. Rivolgiamo queste poche parole, scritte di getto, ai "magnifici" rettori degli Atenei d'Abruzzo, cioè i luoghi dove verranno fabbricati i futuri leader della nostra Regione e forse anche del Paese che dovrebbero essere fatti della stessa "pasta" di cui sopra, perchè possano trovare l'ispirazione per tributare il giusto riconoscimento, una laurea "honoris causa" o una cattedra o altro, al "Samurai" dei Diritti Umani (Claudio Ferrante).


Subdirettore

venerdì 13 novembre 2015, 14:26

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
claudio ferrante
laurea
petizione
diritti umani
carrozzine determinate
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!