ASL di Teramo, concorso per 16 infermieri

Al via il bando per l’assunzione di nuovi figure professionali da inserire nell'organico presso l'azienda sanitaria locale. Le informazioni per partecipare

ASL di Teramo, concorso per 16 infermieri

ASL TERAMO: CONCORSO PER 16 INFERMERIA. Al via il bando per l’assunzione di nuovi infermieri presso la ASL di Teramo: i 16 fortunati che verranno selezionati dalla gara del concorso, potranno contare su un contratto a tempo indeterminato e dunque su una preziosissima occasione per la propria carriera professionale. Il suddetto bando è stato voluto fortemente dall’assessore Silvio Paolucci, nell’ottica di un aggiornamento e di un ringiovanimento del settore sanitario regionale, che va ad inquadrarsi all’interno di un progetto più vasto in Abruzzo, che ha già portato all’assunzione di 150 nuovi infermieri. Ma come partecipare al bando e quali sono le opportunità per gli infermieri di Teramo?

ASL di Teramo: come partecipare al concorso?

Il concorso per l’assunzione di 16 infermieri indetto dalla ASL di Teramo è stato pubblicato circa 10 giorni fa e ovviamente prevede un certo iter per potersi iscrivere alla selezione. I candidati dovranno obbligatoriamente effettuare l’iscrizione al bando per via telematica, entro e non oltre il 20 luglio; superata tale data, non sarà più possibile inviare la domanda di partecipazione. Le domande devono essere inviate accedendo al portale web della ASL di Teramo. Questo, comunque, non è l’unica occasione per gli infermieri di trovare un impiego: portali come Jobrapido, pubblicano nuove offerte di lavoro come infermiere/i ogni giorno.

Diventare infermieri: come fare e quali sono gli sbocchi professionali?

Il percorso per diventare infermieri è piuttosto lineare anche se richiede molti sacrifici. Come fare? Innanzitutto dovrete iscrivervi a un corso di laurea in infermieristica e affrontare un obbligatorio periodo di tirocinio presso una struttura ospedaliera. Una volta conseguita la laurea, sarete pronti per accedere al mondo del lavoro, avendo però cura di aggiornarvi costantemente alle novità. E gli sbocchi professionali, quali sono? Un infermiere ha molte opportunità lavorative: può trovare impiego presso una struttura ospedaliera pubblica oppure presso un ente o clinica privata. Può inoltre svolgere la propria professione come libero professionista, effettuando assistenza a domicilio agli anziani o alle persone con ridotta capacità motoria. In sintesi, le opportunità per chi sceglie questa professione non mancano di certo, considerando anche la grande richiesta di infermieri.

Infermieristica: sbocchi e prospettive all’estero

Lavorare in Italia non è certamente l’unica soluzione per un laureato in infermieristica: questa figura professionale è richiestissima anche all’estero, e non sono pochi gli infermieri che scelgono di andare a vivere fuori per sfruttare queste opportunità. Ma cosa offre l’estero agli infermieri italiani? Innanzitutto, un riconoscimento legislativo che in Italia non è ancora presente, ma anche una serie di strutture mediche all’avanguardia, assenti nel nostro Paese. Inoltre, l’organizzazione ospedaliera è molto più favorevole alla valorizzazione umana di questo ruolo. Infine, vale la pena sottolineare anche l’aspetto economico: all’estero gli stipendi da infermiere sono più alti rispetto a quelli italiani, soprattutto nel settore del privato, e anche con ottime chance per fare carriera.

Redazione Independent

 

lunedì 03 luglio 2017, 19:36

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
asl di teramo
concorso asl teramo
concorso infermieri
ultime notizie asl
notizie abruzzo
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!