A24 e A25: ticket + 7,5%

Con l'anno nuovo è scattato l'aumento dei prezzi delle autostrade. Scontro Cna con Autostrada dei Parchi

A24 e A25: ticket + 7,5%

ABRUZZO. AUSTOSTRADE PIU' SALATE: PREZZI SU DEL 7,5%. Ormai è una consuetudine. Con l'inizio dell'anno scattano gli aumenti dei pedaggi autostradali sul territorio abruzzese: A24 (Teramo-Roma) e A25 (Pescara-Roma). La concessionaria pubblica, l'Autostrada dei Parchi, ha motivato l'aumento del 7,5% per coprire le spese destinate al miglioramento della viabilit- Protestano le associazioni dei consumatori, che denunciano l'aumento inevitabile dei beni di consumo, e l'associazione degli autotrasportatori che, invece, puntano il dito sui gestori. «Altro che ammodernamento. Qui si tratta di speculare sulla pelle della gente che lavora», hanno spiegato dalla Cna. Immediata la replica di Società dei parchi «Le tariffe - si legge in una nota la società - nonostante l’incremento, confrontate con quelle di analoghe autostrade di montagna, rimangono comunque tra le più basse in vigore sia sulla rete autostradale italiana sia europea (per esempio, autostrade inglesi, spagnole e francesi)». Già. resta il fatto che se aumenta il costo del trasporto merci su gomma, su rotaia (i treni), via aerea o mare è inevitabile anche l'aumento delle taridde dei beni trasportati: leggasi beni di consumo.

Twitter@subdirettore 

mercoledì 02 gennaio 2013, 12:23

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
aumenti
autostrada
parchi
abruzzo
proteste
autotrasportatori
Cerca nel sito

Identity