A spasso sullo scooter rubato

Denunciato per ricettazione un 20enne romeno. Lancianese 24enne nei guai per un telefono

A spasso sullo scooter rubato

LANCIANO. DUE DENUNCE PER RICETAZIONE. I Carabinieri della Compagnia di Lanciano, nell’ambito dei servizi di controllo attuati nel territorio del comune frentano per contrastare i cosiddetti reati predatori, ieri pomeriggio, hanno denunciato, in stato di libertà, un rumeno di 20 anni con l’accusa di ricettazione. Il giovane è stato fermato da una gazzella dell’Aliquota Radiomobile mentre transitava nel centro abitato a bordo di un ciclomotore Gilera Runner risultato rubato. Gli accertamenti svolti dai militari hanno infatti permesso di scoprire che il motorino era di proprietà di un 17enne di San Vito Chietino (CH) al quale era stato asportato all’inizio del mese di Luglio.

LANCIANESE NEI GUAI PER UN TELEFONO. Dovrà rispondere del reato di ricettazione anche un 24enne di Lanciano che, ieri pomeriggio, è stato denunciato dai Carabinieri della locale Stazione per aver utilizzato un telefono cellulare risultato rubato, un anno fa, ad un 19enne del luogo.

Redazione Independent

martedì 16 luglio 2013, 12:21

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
lanciano
notizie
motorino
rubato
san vito
luglio
Cerca nel sito

Identity