A Torino scende in campo il brodetto

Il Re dei piatti abruzzesi sabato al Salone Internazionale del Gusto con lo chef Jean Pierre Soria

A Torino scende in campo il brodetto

AL SALONE DEL GUSTO IL RE "BRODETTO". Usare la testa nelle scelte alimentari, perche la 'rivoluzione' dopo la grande crisi puo' partire dal cibo. Per questo la 9/a edizione del Salone del Gusto, avra' come immagine simbolo la mela di Newton e come sintesi il tema 'Cibi che cambiano il mondo'. Il Salone, che richiama a Torino quasi 200 mila visitatori, sara' quest’anno una sola cosa con Terra Madre, l'incontro che riunisce le Comunita' del cibo di tutto il pianeta. Alla rassegna, con oltre mille espositori, non poteva mancare Brodetto&Contorni,l’iniziativa promossa dal Comune di Vasto in collaborazione con Slow Food Abruzzo. 

L'ABRUZZO AL TOP. Sabato 27 ottobre al Lingotto di Torino alle 17.00, in uno spazio espositivo importante (stand H/J 102), sarà portata all'attenzione dei visitatori del Lingotto di Torino, tra le straordinarie eccellenze abruzzesi, un laboratorio del gusto dedicato alla preparazione del Brodetto alla Vastese. Jean Pierre Soria, patron del ristorante CiboMatto di Vasto, preparerà in diretta questa rinomata specialità vastese, illustrando le diverse tipologie di pesce utilizzate e svelando i segreti della preparazione. Domenica 28 alle 19,30 si terrà il Laboratorio del Gusto Pomodori d’Abruzzo con l’agronomo Rocco Marinucci che spiegheràstoria, coltivazione ed utilizzo del pomodoro tipico dell’entroterra abruzzese, con riferimento ai progetti sul pomodoro “mezzo tempo” Vastese e quello a” pera” di Francavilla, con degustazione comparata con altre tipologie. ''Le storie di chef, artigiani e comunita' del cibo di 150 paesi - sottolinea Slow Food - dimostrano che possiamo fare qualcosa di buono per la nostra salute, l'ambiente e il sistema produttivo senza rinunciare al piacere del cibo e alla convivialita'''. Di grande rilevanza il contesto in cui si inserisce la manifestazione Vastese di Brodetto&Contorni, ormai tra gli eventi di grande richiamo sulla scena dell’enogastonomia nazionale. Si chiude così con questa bella appendice l’edizione 2012 di Brodetto&Contorni, che vedrà la sua conclusione con il doppio confronto tra il Brodetto Vastese di Italo Ferri con quello Giuliese di Delfina il 15 e 22  Novembre.

Redazione Independent

mercoledì 24 ottobre 2012, 11:55

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
cibo matto
salone del gusto
chef
jean pierre soria
abruzzo
torino
vasto
pomodori
Cerca nel sito