A Teramo apre un centro per ragazzi autistici

E' il primo in provincia con la formula della semiresidenzialità. Lo gestirà la Fondazione Il Cireneo Onlus. Stamane l'inaugurazione

A Teramo apre un centro per ragazzi autistici

A TERAMO C'E' UN CENTRO PER RAGAZZI AUTISTICI. Accoglierà per la prima volta con la formula della semiresidenzialità i ragazzi malati di autismo che finora, per ottenere questo tipo di assistenza, dovevano recarsi fuori provincia. Stiamo parlando del centro diurno per i disturbi dello spettro autistico di Sant'Atto, che è stato inaugurato questa mattina a Teramo, alla presenza dell'assessore regionale alla sanità Silvio Paolucci e del Vescovo Michele Seccia.

LO GESTISCE IL CIRENEO. Il Centro è gestito dalla Fondazione Il Cireneo Onlus, accreditata dalla Regione. Con la sua apertura, la Regione Abruzzo compie un ulteriore passo avanti in un percorso iniziato nel 2003 e proseguito con l'apertura dei primi centri diurni sperimentali per la presa in carico di bambini, ragazzi e giovani adulti con autismo nella provincia di Chieti (Vasto nel 2006 e Lanciano nel 2008) e L'Aquila nel 2007.

Redazione Teramo

venerdì 23 settembre 2016, 21:14

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
teramo
centro
attualita
autismo
ilcireneo
Cerca nel sito