A Spoltore ritorna l'idea dell'impianto per il trattamento dell'umido

Il veterinario Marco Della Torre accusa il candidato sindaco di Pescara Alessandrini: «Questo territorio ha già dato»

A Spoltore ritorna l'idea dell'impianto per il trattamento dell'umido

SPOLTORE. DELLA TORRE CONTRO L'IDEA DELL'IMPIANTO RIFIUTI A COLLE CESE. «E’ vergognoso che il candidato sindaco del centrosinistra di Pescara, in questi cinque anni mai visto ad un incontro sul tema dei rifiuti fatti a Spoltore e Pescara, oggi parli addirittura di “Creare a Colle Cese di Spoltore l’impianto per il trattamento dell’umido». Queste le parole del veterinario Marco Della Torre, già consigliere comunale di opposizione all'attuale amministrazione a Spoltore. «Alessandrini - sottolinea Della Torre - evidentemente ignora che Spoltore ha già ospitato per più di due decenni la discarica di Colle Cese, ha subito la presenza di quella di Fosso Grande ai propri confini ed è in attesa di bonificare l’ex discarica di Santa Teresa. Credo che questo territorio abbia già dato abbastanza, ma sempre poco, evidentemente, per il Pd ed i suoi esponenti». Della Torre punta il dito anche contro l’amministrazione comunale di Spoltore rea di avere promesso mai più rifiuti sul nostro territorio. «Il sindaco Di Lorito dica un no forte e chiaro ai rifiuti a Spoltore - conclude - coerentemente a quanto annunciato.

Redazione Independent

mercoledì 14 maggio 2014, 14:34

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
della torre
spoltore
veterinario
rifiuti
alessandrini
colle cese
Cerca nel sito

Identity