A Sant'Omero casse vuote. Violato patto di stabilità

Procedono i lavori di verifica e accertamento da parte della nuova amministrazione. La vecchia giunta deve restituire somme dai 2mila ai 1mille euro

A Sant'Omero casse vuote. Violato patto di stabilità

SANT'OMERO VERSO IL CRACK. IL SINDACO: "SITUAZIONE DISASTROSA". Procedono i lavori di verifica e accertamento da parte della nuova amministrazione comunale guidata dal Sindaco Andrea Luzii. Una situazione finanziaria drammatica è quella ereditata dalla nuova amministrazione e ancora incalcolabili appaiono gli effetti che questa situazione lasciata in eredità avrà sul nuovo bilancio 2014. E’in corso una approfondita ricognizione al fine di segnare un netto solco tra il vecchio e il nuovo, “chiarezza è quello che i cittadini di Sant’Omero ci chiedono”, ha dichiarato il Sindaco. La violazione del patto di stabilità che inciderà negativamente sulle disponibilità dell’ente, nonché sugli investimenti, penalizzandolo negli impegni di spesa e nei trasferimenti statali, ha già avuto i primi effetti, è infatti in corso da parte dell’Ente il recupero a titolo di sanzione, a carico della vecchia amministrazione del 30% delle indennità. La vecchia amministrazione guidata dal Sindaco Pompizi è già stata chiamata alla restituzione di somme che variano dalle 1.882,45 euro alle 847,10.

Redazione Independent

giovedì 31 luglio 2014, 15:20

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
sant\'omero
luzii
sindaco
comune
notizie
indennit
Cerca nel sito