A Pescara, maggio è il mese dei "Ritratti Contemporanei"

Seconda edizione del Premio con 40 adesioni a livello nazionale e grande interesse per le tecniche utilizzate

A Pescara, maggio è il mese dei "Ritratti Contemporanei"

A PESCARA, MAGGIO E' IL MESE DEI "RITRATTI CONTEMPORANEI". Al via l'edizione 2016 di “Ritratti Contemporanei”. Primo e unico concorso artistico del genere in Italia, ideato da Amedeo Polidoro, presidente dell’Associazione per la Libera Cultura in Abruzzo - ALCuA, Ritratti Contemporanei è una competizione tra artisti che si cimentano nella realizzazione a tecnica libera di qualsiasi genere di ritratto. Quest’anno sono pervenute 40 adesioni di artisti da tutta Italia, 40 opere tra le quali sono state selezionate le 20 finaliste che a breve saranno conosciute ed apprezzate da tutti oltre che dal vivo, in esposizione presso il Museo Cascella di Pescara dal 10 al 21 maggio, anche in rete tramite il sito ufficiale http://www.ritratticontemporanei.it e, grazie al rapidissimo sistema delle condivisioni, nei profili social dei visitatori, che quindi rappresentano ulteriori canali “spontanei” di promozione delle opere in lizza. Infatti, a partire dal 7 Maggio, tutti gli utenti web hanno la possibilità di visualizzare le 20 miniature mediante la home page del sito ufficiale; cliccando su ognuna è possibile accedere alla pagina dedicata, che presenta l’immagine ingrandita del ritratto, una breve biografia dell’autore ed il video-pitch di quest’ultimo, ovvero una video-presentazione libera della durata di un minuto in cui l'artista si racconta, descrive la propria arte, parla dell'opera presentata. In fondo alla pagina di ognuna delle 20 opere, il visitatore ha la possibilità di fruire dei bottoni social di gradimento: Facebook, Twitter e Google Plus. In seguito al loro click, il sito di Ritratti Contemporanei conteggia democraticamente e in modo trasparente, la quantità di preferenze che ogni opera riceve. L'opera che avrà ricevuto il maggior numero di preferenze si aggiudicherà il “Premio Popolare” di Ritratti Contemporanei 2016. A differenza della prima edizione, quest’anno la giuria non è solo popolare, ma anche tecnica. Infatti la Giuria Tecnica di Ritratti Contemporanei (composta da: un docente di storia dell'arte, un critico, due curatori, un organizzatore di eventi artistici) assegnerà il “Premio Tecnico” all'opera ritenuta migliore in assoluto tra le 20 finaliste. Per entrambi i vincitori - premio della giuria popolare e premio della giuria tecnica -, sono previsti: 1) Una cassetta completa di colori di alta qualità offerta da “Belle Arti & Mestieri”; 2) Una mostra bi-personale per la stagione 2016-17 nella prestigiosa sede dell'Aurum di Pescara in collaborazione con “Onlyart”; 3) "Raccontami di me", un oggetto unico, prezioso, di alto valore simbolico, creato esplicitamente per l'occasione da “Arago Design”. Il 7 Maggio, alle ore 19:00, inaugurazione della seconda edizione di Ritratti Contemporanei presso i locali di “Spazio Arde”, in via delle Caserme a Pescara, con la presentatrice Maria Rita Piersanti madrina della serata e tutti i 20 artisti protagonisti. Al termine, aperitivo offerto da Omar Khayyam e vino della Cantina di Ortona. Tutte le opere sono esposte presso il Museo Cascella di Pescara dal 10 al 21 Maggio. In quest’ultima data, alle 22:30 nello stesso luogo, nell’ambito della “Notte Europea dei Musei”, ci sarà la premiazione dei vincitori. “In un ritratto contemporaneo devono coesistere la qualità artistica e la facilità di fruizione per l'osservatore", dichiara Amedeo Polidoro. "Cimentarsi nella realizzazione di un ritratto contemporaneo è quindi una prova importante per un artista ed è necessario mettere in gioco tanta tecnica, ma anche tante idee, fantasia, concettualità. Le 20 opere finaliste di Ritratti Contemporanei 2016 costituiscono un complesso di altissima qualità, le tecniche utilizzate sono varie, i soggetti rappresentati sono sia persone comuni che volti noti e iconici: è una esposizione tutta da visitare, una mostra da condividere, da amare”. Ricordiamo qualche dato del 2015 sulle visualizzazioni delle opere on line: 25.000 in pochi giorni e 10.000 interazioni social. Inoltre, nelle due settimane di esposizione, il Museo Cascella ha staccato più biglietti del totale in tutto il resto dell'anno 2015. Quest’anno Ritratti Contemporanei ha ottenuto l'Alto Patrocinio della Presidenza Regionale ed il Patrocinio del Comune di Pescara. Il team che organizza e coordina l’evento, oltre che da Amedeo Polidoro, è composto da Mario Massarotti e Francesco Spina, che curano in particolare gli aspetti promozionali e la comunicazione. Gli sponsor che rendono possibile la manifestazione sono: “Arago Design”, “Belle arti & Mestieri”, “Only Art”, Consorzio “Pescara Vecchia”, “Spazio Arde”, Ristorante e pizzeria “Omar Khayyam”, “Cittanet” e “Flymedia”.

Redazione Independent

martedì 03 maggio 2016, 14:50

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
ritratti contemporanei
pescara
concorso artistico
premio
amedeo polidoro
Cerca nel sito