A Luciano piace volare in Elicottero e gli "equilibri avanzati"

Il governatore alle prese con l'emergenza luce per 16mila cittadini. Centrodestra polemico con Lucio Petrocco

A Luciano piace volare in Elicottero e gli "equilibri avanzati"

A LUCIANO PIACE VOLARE IN ELICOTTERO E GLI EQUILIBRI AVANZATI. L'Abruzzo è ancora alle prese con una complicata, ma in via di miglioramento, situazione dal punto di vista energetico. Tradotto in temini spicci significa che anconra 16mila utenze, nelle province di Chieti, L'Aquila, teramo e Pescara, sono ancora senza luce. L'Enel è al lavoro con 600 uomini che stanno tentando il ripristino dell'erogazione del servizio interrotto a causa del maltempo che ha provocato enormi disagi sul territorio. Luciano D'Alfonso è, naturalemente, in prima linea per affrotare l'emergenza e dimosrare tutta l'efficienza della Protezione Civile d'Abruzzo della quale, in una recente inaugurazione, ha indossato anche il giubbotto. E,  come capitato anche nella frana di Villa Celiera (Pescara), per dirigere e monitorare la situazione ha trovato un valido supporto nel coordinatore provinciale di Forza Italia, Lucio Petrocco.

IL POST DI D'ALFONSO. Questo il post del governatore che ha scatenato la replica piccata del consigliere regionale Lorenzo Sospiri e della consigliera spoltorese Marina Febo. "Giornale di Bordo, domenica 8 marzo, ore 15e23 stiamo partendo in Elicottero alla volta di Arsita, per incontrare i sindaci della Val Fino, e poi dritti verso Villa Santa Maria e Torricella Peligna, per verificare le forniture di energia elettrica e la condizione della praticabilità viaria. Mi accompagna Alessio Monaco e poi si unirà Sandro Mariani. A Roccascalegna mi attende Mario Olivieri. Questa sera è previsto confronto di merito con i vertici di Enel. Alle 18e 30 contiamo di partire per Manoppello Municipio, dove ci sono problemi alle frazioni ed è interrotta la viabilità sulla ex statale 539. Dimenticavo, involontariamente: l'Elicottero viene usato senza onere alcuno per la Regione, ne' diretto, né indiretto, poiché il proprietario è un appassionato di servizio civile per la collettività, di nome Lucio Petrocco, gentiluomo con una militanza di conservatore volenteroso di centrodestra territoriale".

IL RECENTE PASSATO. Già durante la campagna elettorale, che poi lo portò alla conquista del Palazzo dell'Emiciclo, l'attuale governatore mise a segno alcuni colpi da "Asso Pigliatutto" in chiave politica. "Ho sempre governato con equilibri avanzati, chiarì D'Alfonso in quei primi giorni di aprile quando vennero accostate al cenentrosinistra figure che nella precedente legislatura avevano un ruolo di primo piano con Chiodi.

Marco Le Boeuf

 

domenica 08 marzo 2015, 17:58

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
luciano d\'alfonso
lucio petrocco
elicottero
emergenza
enel
notizie
equilibri avanzati
Cerca nel sito