A Guardiagrele manca l'acqua

Nel borgo ai piedi della Maiella, nonostante le enormi riserve idriche, i rubinetti hanno smesso di erogare acqua

A Guardiagrele manca l'acqua

A GUARDIAGRELE MANCA L'ACQUA. Guardiagrele, comune con poco meno di 10.000 abitanti, benché ai piedi della Maiella, nota per le sue enormi riserve idriche, soffre per la mancanza d'acqua nei rubinetti. Ieri, per esempio, l'acqua è andata via attorno alle 11 ed è ritornata soltanto alle 5 del pomeriggio.

TURISMO PENALIZZATO DALLA CRISI IDRICA. Considerando le sue bellezze (Guardiagrele è inserita tra i borghi più belli d'Italia ed è sede del parco Maiella), non si può dire che il turismo sia favorito dalla mancanza d'acqua. L'acquedotto dell'Avello serve un bacino con circa 20.000 utenti, ma la portata è decisamente insufficiente. (Foto: Zitumassin)
reda inde

 

giovedì 23 agosto 2012, 09:54

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
guardiagrele
notizie
acqua
rubinetti
riserve idriche
avello
parco della maiella
turismo
comune
Cerca nel sito

Identity

Attualità

di Benny Manocchia

Se questa è Europa

Società

di Benny Manocchia

Americani senza Dio

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?