A Chieti carenza d'acqua

Il sindaco: «Denuncio una scarsa fornitura idrica. Colpa dell'Aca». Intanto il caldo avanza e il disservizio pure

A Chieti carenza d'acqua

A CHIETI MANCA L'ACQUA«Sono costretto a denunciare una minore erogazione di acqua fornita dall’ACA alla nostra città che sta mettendo in seria difficoltà il nostro Ufficio Acquedotto, ma soprattutto i cittadini. Questi ultimi perché costretti a non poter utilizzare l’acqua a casa, gli addetti comunali perché costretti a rincorrere le continue segnalazioni che vengono dai cittadini per la mancanza di erogazione idrica», così il sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, sugli ultimi disservizi ai cittadini che pagano le bollette.

INTANTO L'ESTATE AVANZO - «Alla soglia dell’estate - ha aggiunto Di Primio - non accetterò che l’Aca, magari per rifornire altre zone, immetta minore quantità d’acqua sulla nostra rete idrica. Il prossimo 21 giugno l’Assessore Colantonio, insieme ai tecnici comunali, effettuerà un ultimo sopralluogo al nuovo serbatoio di Via Madonna delle Vittorie che contiamo di mettere in funzione già nel corso del mese di luglio se i collaudi andranno bene. Questa nuova opera, insieme alla sistemazione della rete idrica cittadina ed al completamento e all’adeguamento di alcune tratte, darà una prima risposta alla ormai cronica carenza di acqua, anzi, assenza di erogazione d’acqua, soprattutto a Chieti Scalo. Ovviamente tutto questo sarà inutile se l’Aca non provvederà ad erogare il quantitativo d’acqua necessario per la nostra città».

Redazione Independent

 

 

martedì 19 giugno 2012, 14:37

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
umberto
di primio
sindaco
chieti
aca
acqua
carenza
idrica
disservizio
manca
notizia
serbatoio
estate
cittadini
via madonna
chieti scalo
bollette
disservizi
Cerca nel sito