A 23 anni muore annegato

Capistrello. Drammatico incidente vicino alla sede di Telespazio: perde la vita Alessadro Giancarli

A 23 anni muore annegato

CAPISTRELLO. SBANDA ED ANNEGA NEL CANALE. I rilievi dei carabinieri e polizia stradale sembrano non lasciare spazio a dubbi circa la dinamica della morte del 23enne Alessandro Giancarli di Capistrello. Il ragazzo era alla guida della sua Fiat Punt, stamattina presto, quando è uscito fuori strada a causa della strada ghiacciata. Dopodichè la vettura si è ribaltata ed è finita dento un canale del Fucino, ribaltandosi, e rendendo inutile ogni tentativo di sfondare il vetro. Giancarli è morto per annegamento mentre stava recandosi, nel cuore dell'Abruzzo, sul posto di lavoro per prendere servizio (turno 8-13): era, infatti, stato da poco assunto al centro di Telespazio. La procura ha aperto un'inchiesta per chiarire le dinamiche che hanno portato alla morte del giovane. E' la seconda vittima, a poche settimane di distanza, della strada nelle terre marsicane.

Redazione Independent

 

martedì 04 dicembre 2012, 20:45

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
alessandro
giancarli
telespazio
vittima
capistrello
notizie
Cerca nel sito